budapest a luglio

Tra tutte le capitali europee da visitare assolutamente non può di certo mancare in lista Budapest, la città che è stata definita la più bella del Danubio. Le sue meraviglie, non a caso, attirano ogni anno più di 7 milioni di visitatori, sia d’estate sia d’inverno. Il periodo estivo è tuttavia il migliore se vuoi passeggiare per le vie di Buda e di Pest senza dover soffrire delle rigide temperature invernali.

Tra tutti i mesi della bella stagione, Luglio potrebbe essere quello ideale per visitare Budapest, in quanto le temperature sono sicuramente calde ma non soffocanti ma anche per l’atmosfera gioiosa e vibrante che inonda la capitale, proprio nel bel mezzo dell’estate.

In questa stagione vediamo che clima attendersi, come vestirsi, ma anche le migliori attività da fare in questo mese.

Prima di continuare

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A BUDAPEST

  • Budapest Card: accedi gratuitamente a più di 30 attrazioni e musei e risparmia rispetto all’acquisto dei biglietti singoli. Include transfer dall’aeroporto, traporto pubblico e un giro sulla funicolare i Budapest.

Biglietti per le migliori attrazioni

Migliori visite guidate anche gratuite

  • Tour Gratuito di Budapest: un tour gratuito di due ore alla scoperta delle principali attrazioni della città, come il Parlamento, Ponte della Catene e piazza Vörösmarty
  • Tour delle Grotte del Castello: esplora le grotte segrete sotto il castello di Buda, un itinerario meno conosciuto e unico

I miglior alloggi a Budapest:

Clima di Budapest a Luglio

Dal punto di vista climatico, Luglio è il mese più ideale dell’estate per organizzare un viaggio a Budapest. Se deciderai di raggiungere la capitale in questo periodo dell’anno, potrai constatare come, nonostante il caldo, le temperature non siano mai eccessivamente soffocanti o afose.

Da queste parti la colonnina di mercurio si aggira più o meno sempre intorno ai 21,4°C, toccando fino a un massimo di 27,6°C. Durante la sera, però, l’aria potrebbe raffrescarsi, visto e considerato che nelle ore notturne le temperature possono scendere anche fino ai 15°C.

Sebbene potresti trovare cielo sereno e clima piacevole, non stupirti se durante le tue passeggiate in giro per la città dovesse coglierti di sorpresa un acquazzone improvviso: potresti aver beccato uno dei quattro giorni al mese in cui sono previste precipitazioni!

Presa nota di queste informazioni, quindi, avrai già capito che in valigia potrai sicuramente mettere vestiti leggeri, senza però dimenticarti di portare capi più coprenti per la sera.

Come vestirsi

Tenendo conto delle temperature e delle medie di precipitazioni, potresti considerare di portare con te un abbigliamento tipico della stagione estiva, che sia comodo e traspirante. Via libera a t-shirt e camicie a maniche corte, short e bermuda, gonne, e abiti estivi. Assicurati però di non dimenticarti una giacca o una felpa da mettere poi la sera.

Per quanto riguarda le calzature il consiglio, sempre valido quando si viaggia verso una capitale, è quello di prediligere scarpe comode (in sostanza, sneakers) che possano garantire il giusto comfort necessario durante le lunghe camminate a spasso per la città. Per la sera potresti poi portare un altro paio di ricambio, come sandali o scarpe più eleganti.

Passiamo adesso agli accessori che potrebbero esserti più utili durante tutto il viaggio. Innanzitutto, porta con te degli occhiali da sole, un cappello e la crema solare per proteggerti dai raggi UV e da possibili scottature. Poi, non dimenticarti di una borsetta o uno zainetto dove tenere sempre a portata di mano un ombrello, un impermeabile e una giacca da indossare nel caso dovessi sentire freddo.

Spuntata questa breve check-list, puoi quindi prepararti a partire!

5 cose da fare a Budapest a Luglio

Come tutte le grandi città, anche Budapest in estate si risveglia mostrandoti il meglio di sé. Vita notturna, festival ed eventi animano la capitale ungherese, mentre i suoi parchi iniziano a tingersi di un verde nuovo e a invitare le persone per un bel pic-nic all’aperto.

Le cose da fare a Budapest in questo periodo dell’anno sono sicuramente maggiori rispetto alla stagione invernale. L’unica pecca che dovrai tenere in considerazione? L’afflusso maggiore di turisti! In ogni caso, non sarà la folla a rendere meno piacevole la tua vacanza, che puoi rendere memorabile con queste 5 esperienze.

Crociera sul Danubio

crociera a budapest

Se ti trovi a Budapest sicuramente una delle esperienze must che non potrai non vivere è la crociera sul Danubio. Questo fiume costituisce l’anima della città, e navigarlo ti dà la possibilità di ammirare la capitale da un altro punto di vista, più romantico e ancora più affascinante.

Il Danubio, poi, separa le due parti della città, Buda e Pest, regalandoti una straordinaria panoramica su tutti i punti clou di entrambe le sponde del fiume.

Ci sono diverse tipologie di crociera tra le quali puoi scegliere, e tutte ti permettono di conoscere la storia delle attrazioni che vedrai durante il tour e di fotografarle una per una. Puoi inoltre optare per tour diurni o notturni, tour semplici o con cena inclusa: insomma, le opzioni sono svariate e tutto dipende dall’esperienza che vuoi vivere e dal tuo budget.

Con questa attività potrai vedere dall’acqua alcuni dei monumenti più importanti della città:

  • il Castello di Buda, l’antico Palazzo Reale che oggi ospita la Galleria Nazionale Ungherese e il Museo Storico di Budapest
  • la Chiesa di Mattia, tra le più antiche della città e situata nei dintorni del Castello
  • il Parlamento ungherese, il monumento più grande di tutta la città, assolutamente da vedere anche al suo interno una volta a terra
  • la Cittadella, il punto più alto, una sorta di fortezza dove è posta la Statua della Libertà Ungherese
  • l’Hotel Gellért, uno degli hotel più prestigiosi sulla sponda destra del Danubio
  • il Ponte Elisabetta, uno dei più moderni e semplici di Budapest, dedicato all’imperatrice d’Ungheria Sissi.
  • il Ponte delle Catene, il più antico e iconico in assoluto della capitale.

Qualunque sia la crociera che sceglierai, ricordati sempre di prenotare in anticipo e di affidarti solo alle migliori compagnie. Personalmente questa è quella che consiglio, soprattutto se si tratta della prima volta a Budapest.

Visita i paesi di Esztergom, Visegrád e Szentendre

Szentendre

Se ti trovi in vacanza a Budapest, potresti anche aver voglia di esplorare i dintorni di questa magnifica città e impegnare almeno un giorno con una gita fuori porta, soprattutto se ti fermi per 3-5 giorni. In questo caso, non c’è niente di meglio che includere nel tuo tour nei dintorni di Budapest le tre città più belle dell’ansa del Danubio, ovvero Esztergom, Visegrád e Szentendre.

Ci sono diversi tour che partono proprio dalla capitale e che ti danno la possibilità di visitare queste chicche, una più bella dell’altra.

Esztergom si trova al confine con la Slovacchia, a circa 50 chilometri da Budapest. Si tratta di una cittadina conosciuta per lo più per essere sede della Chiesa Cattolica in Ungheria. Non a caso qui potrai trovare la più grande chiesa del paese, la Basilica di Esztergom, che prende il nome di Cattedrale di Nostra Signora e di Sant’Adalberto. Tra le altre cose, pare essere anche la diciottesima più grande del mondo.

Visegrád si trova invece a 35 chilometri dalla capitale ed è conosciuta per la sua Cittadella e per il suo Castello. Quest’ultimo lo trovi in cima a una collina, dalla quale potrai ammirare uno dei panorami più incredibili sul Danubio e su tutto il circondario. Il castello è di epoca medievale ed è il principale monumento dell’antica fortificazione dove un tempo si trovava la residenza reale.

Infine, Szentendre è conosciuta come la Città degli Artisti per merito dei suoi numerosi musei e gallerie d’arte. Si tratta di un paese molto pittoresco, caratterizzato da vicoletti acciottolati e piazze graziosissime. Il posto ideale dove passeggiare e rilassarti a mezz’ora di distanza da Budapest.

Ti consiglio questo tour che ho fatto anche io, e che in una giornata permette di visitarli tutti e 3 ed include tutti i trasporti necessari direttamente da Budapest.

Tour del castello di Buda

castello di buda e bastione dei pescatori

Il Castello di Buda, noto anche come Palazzo Reale, è una delle principali attrazioni della città. Si trova a 300 metri d’altezza ed include diverse aree da visitare come il Cortile dei Leoni, la Galleria Nazionale, la Biblioteca Nazionale e il Museo Storico di Budapest.

Se vuoi conoscere al meglio la storia di questo luogo, così emblematico e importante, puoi optare per un tour guidato che ti racconterà per filo e per segno tutto quello che le mura di questo posto hanno visto nel corso del tempo. Ci sono diversi tour disponibili, che puoi scegliere in base a ciò che vuoi visitare nello specifico. Alcuni includono anche una visita nei dintorni del quartiere, dove si trovano altri monumenti imperdibili come il Bastione dei Pescatori e la Chiesa di Mattia.

Se poi vuoi approfondire ancora di più la storia del Castello, puoi anche scegliere di partecipare a visite guidate che comprendono anche le grotte sotterranee, nascoste sotto l’edificio.

Consiglio di viaggio: se vuoi esplorare la città al meglio, pui farlo attraverso free tour in Italiano che di porterà fra i monumenti più importanti con una guida esperta.

Un free tour non prevedere costi ed è completamente gratuito. Se alla fine del tour tutto è stato di tuo gradimento, puoi poi lasciare una mancia libera alla guida.

Gira per la città con il bus turistico

Se non hai particolarmente voglia di camminare a lungo, potresti tenere in considerazione l’idea di girare per la città con il bus turistico. Si tratta di bus davvero comodi e convenienti, perché ti danno la possibilità non solo di ammirare le attrazioni più importanti della città, ma anche di scendere a tuo piacimento per visitare più da vicino quelle che ti interessano di più, per poi risalire a bordo e continuare il tour.

Puoi scegliere tra diversi tour e diversi itinerari, a seconda delle tappe che intenti includere nel tuo viaggio, tutti disponibili in varie fasce orarie e con commenti audio in più lingue che ti informano sui monumenti che stai osservando. Tra questi potresti trovare, oltre al Parlamento Ungherese, al Castello di Buda e alle altre attrazioni di cui abbiamo fatto già cenno parlando della crociera sul Danubio:

  • Piazza degli Eroi, la piazza più importante e bella di tutta Budapest
  • la Basilica di Santo Stefano, luogo simbolo della città e principale luogo di preghiera
  • la Grande Sinagoga di Budapest, il maggior luogo di culto ebraico della città, una tra le più grandi al mondo
  • Piazza dell’Opera, dove si trova il Teatro dell’Opera di Stato Ungherese in stile neorinascimentale
  • New York Palace Café, il caffè più bello del mondo.
Powered by GetYourGuide

Esplora le grotte al di sotto del castello di Buda

grotte del castello di buda

Come già accennato, sotto il quartiere del Castello di Buda si trova un sistema di grotte e labirinti sotterranei davvero interessati da visitare ed esplorare con una guida esperta. Ci sono infatti delle storie legate a questi posti, così affascinanti e non sempre inclusi nei classici itinerari turistici.

Questi sotterranei negli anni sono stati utilizzati per diversi scopi, passando da rifugio a luogo dove tenere il vino, da luogo di tortura a prigione, fino a diventare nel 1980 un punto di interesse storico e turistico. Qui, a 16 metri di profondità, puoi oggi ammirare alcune testimonianze della presenza umana in epoche remotissime, e ascoltare storie interessanti sulla formazione geologica del sito.

Si tratta di un tour davvero unico e interessante che consiglio di fare. I biglietti possono essere presi su questo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *